L'Orto Maestro

Esperienze Didattiche per le Scuole

L'Orto è un'aula a cielo aperto, spazio esperienziale ricco di spunti sensoriali e di apprendimento. I bambini ei ragazzi sperimentano la straordinaria e inaspettata biodiversità dell'orto, arrivando a ragionare sulla standardizzazione dei prodotti agricoli e sullo spreco alimentare. Conoscono e sperimentano le tecniche dell'agricoltura sostenibile necessarie al superamento dell'agricoltura convenzionale. Conoscono e sperimentano attraverso i sensi gli elementi dell'orto, fino a comprendere la relazione tra la qualità del suolo e il benessere delle forme di vita sopra e sotto la terra. Conoscono le caratteristiche e sperimentano con i sensi i prodotti dell'orto per ricostruire un legame conoscitivo ed emozionale tra mondo vegetale coltivato e alimentazione.

Per chi?

Scuola dell'Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di Primo Grado

Quanto dura? 

Due ore

Quando?

Da Settembre a Giugno

Quanto costa?

Gratuito per le Scuole dei Comuni di Civezzano, Fornace, Albiano, Circoscrizioni di Meano e Argentario;  Altre Scuole: 100 Euro ad attività

Informazioni e Prenotazioni:

Maddalena Natalicchio

3474208456

lortoinvilla@gmail.com


Download
Didattica L'ORTO IN VILLA 2017-2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 196.2 KB

L'ORTO SOPRA E SOTTO

Toccare e ascoltare gli elementi del suolo per capire cosa si nasconde sotto l'orto, scoprire curiosità inaspettate su chi abita la terra, disegnare e colorare con terra e ortaggi per impararne caratteristiche proprietà.


L'ORTO BIODIVERSO

Osservando, toccando e gustando ortaggi, scopriamo le bizzarre forme e colori che si nascondo in un orto, meraviglioso spazio di biodiversità.


TOCCA, ANNUSA E TROVA LA PIANTA

Seguendo indizi visivi, olfattivi e tattili cerchiamo le piante aromatiche, officinali e orticole coltivate nell'orto. I bambini e i ragazzi scoprono piante di uso non comune e approfondiscono la conoscenza di piante parte dell'alimentazione quotidiana.


PIANTE DA SGRANOCCHIARE

Osservando e assaggiando gli ortaggi, scopriamo che tutti i giorni ci nutriamo di parti di piante. Prepariamo con foglie e ortaggi un piccolo concentrato di sapori dell'orto da portare a casa.


I SEMI VAGABONDI E IL SEGNALIBRO CHE VUOL ESSERE UNA PIANTA

Osserviamo le forme e i colori dei semi, scopriamo come viaggiano, ricostruiamo il loro ciclo vitale, realizziamo palline di terra argillosa e semi per colorare con fiori e farfalle orti e spazi dimenticati. Realizziamo un segnalibro che piantato nella terra si trasforma in una pianta.


SENSAZIONI NELL'ORTO

Un percorso sensoriale attraverso gli elementi dell'orto: sentire il suono della terra, camminare a piedi scalzi, riconoscere con le mani gli ortaggi, conoscere le piante aromatiche attraverso il loro profumo, assaggiare una tisana per gustare i sapori dell'orto.


L'ORTO? STRANO MA VERO!

L'orto è pieno di meraviglie che i nostri occhi distratti non riescono a notare. Scopriamo insieme le trasparenti ali degli insetti, le delicate relazioni tra gli elementi che lo compongono, le forme bizzarre e stravaganti degli ortaggi, i fiori gialli dell'insalata, le patate arcobaleno, il cibo sotto terra.


ALBERI DI LENTICCHIE, PECORE DI FAGIOLI

La lenticchia è alta, il fagiolo ha gli occhi, il frumento sembra una barca. Esploriamo le curiosità del sorprendente mondo di legumi e cereali. Attrezzati di forbici, colla e sagome di ogni forma creiamo paesaggi immaginari che prendono colore dalla straordinaria biodiversità dei legumi.


Reti nella Natura

Progetto Didattico sulle Reti Ecologiche di un Agrosistema


Il valore didattico-esperienziale dell'orto

I piccoli visitatori mangiano foglie di pimpinella capendo che le piante selvatiche non sono solo erbacce da estirpare ma cibo dalle proprietà benefiche. Corrono e si rotolano nella paglia dopo aver scoperto che può essere utilizzata per ricoprire il terreno dell'orto per limitare la crescita delle infestanti al posto dei diserbanti. Osservano le api entrare in una casetta-nido fatta di tronchi e bamboo ascoltando il racconto di quanto siano importanti per la sopravvivenza degli ecosistemi ma quanto contemporaneamente siano a rischio per l'uso di pesticidi in agricoltura. Sporcandosi di argilla, humus, ghiaia e sabbia sperimentano le componenti del suolo arrivando a comprendere quanto la salute di questa risorsa influisca sul benessere delle piante che diverranno nostro cibo e degli organismi che vi abitano. Giochi didattici fanno scoprire come crescono gli ortaggi nell'orto, stuzzicando a tal punto la loro curiosità che verdure rifiutate a scuola e a casa diventano merende golose. Si stupiscono nello scoprire che i fiori della carota e dell'insalata esistono, ma che non li vediamo mai perché la raccolta dei prodotti dell'orto determina per molte piante la fine del loro ciclo vitale. La rabbia li sorprende nel cogliere le logiche del mercato agro-industriale che scarta prodotti commestibili perché non corrispondenti agli standard di forma e colore che i supermercati e i consumatori desiderano. Stupore, osservazione e sensorialità accompagnano i bambini - gli adulti di domani - nello sviluppo di  nuovi strumenti per interpretare la realtà che li circonda e di cui sono parte per essere consapevoli di quanto scelte, azioni e consumi possano cambiare il presente quanto il futuro.